23.6.14

Pasta al ragù di okara



Avevo dell'okara che mi era rimasta dalla preparazione del latte di soia e l'ho impiegato per preparare questo semplice e gustoso ragù.
Buonissimo!!!
Felice settimana!!

Ingredienti:
6 cucchiai di olio extravergine di oliva  1 carota ▪ 1 cipolla  1 gambo di sedano  2 spicchio d'aglio 
un ciuffo di prezzemolo  100 ml di vino rosso  400 g di okara   3 barattoli di polpa di pomodoro ▪ 4-5 foglie di basilico

Versare 3 cucchiai di olio in una casseruola, unire uno spicchio d'aglio tritato e l'okara,.
Far insaporire a fuoco vivace mescolando continuamente.
Tritare la cipolla, la carota, il sedano, l'altro spicchio d'aglio e il prezzemolo
Togliere l'okara dalla casseruola, eliminare l'aglio, versare il rimanente olio e unire il trito di verdure,
Soffriggere per dieci minuti mescolando ogni tanto.
Sfumare con il vino e versare l'okara.
Far insaporire mescolando qualche minuto.
Unire la polpa di pomodoro, il basilico, mescolare bene e portare a ebollizione.
Cuocere a fuoco medio e pentola parzialmente coperta per circa 20-25 minuti, fino a quando il sugo si sarà leggermente ristretto.
Versare sulla pasta precedentemente lessata al dente e spolverizzare il piatto con parmigiano vegano.




Nessun commento:

Posta un commento

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog.
Barbara