1.6.14

Polenta con ragù finto





La cena di stasera; un  piatto tipico dell'Italia settentrionale che affonda le sue radici nella tradizione contadina.
La versione che vi propongo io è con il ragù finto che va a sostituire il ragù di carne e con un leggero brodo di verdure per preparare la polenta.
Buona serata!!
  • Mettete sul fuoco una pentola capiente con 2 litri di brodo leggero di verdure salato. Versate 500 g di farina a pioggia mescolando con una frusta per evitare che si formino grumi. Continuate la cottura per 40 minuti, senza mai smettere di mescolare con un mestolo di legno: la polenta deve risultare morbida e liscia.
  • Prelevate la polenta a cucchiaiate e disponetela in un piatto da portata caldo (il cucchiaio va immerso ogni volta in acqua fredda per impedire che la polenta si attacchi). Versate al centro il ragù finto riscaldato e spolverizzate con farina di mandorle leggermente salata, oppure con parmigiano per la versione vegetariana. Servite immediatamente.

Nessun commento:

Posta un commento

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog.
Barbara