12.1.15

Vegan ravioli alla zucca



Uno dei primi piatti preparati per il pranzo dell'Epifania.
Buon pomeriggio!!

Ingredienti per la pasta:
400 g di farina per pasta o semola rimacinata
acqua tiepida quanto basta (circa 150-180 ml)
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di olio
1 cucchiaino di curcuma (facoltativo, serve solo per dare colore)

Setacciate la farina con la curcuma, aggiungete il sale, l'olio, impastate il tutto fino a formare un bel panetto liscio e compatto aggiungendo un po' alla volta l'acqua.
Fate riposare 30 minuti.



Per il ripieno:
1 zucca di circa 1 kg
1 piccolo spicchio d'aglio spremuto con lo spremiaglio
1 cucchiaio di parmigiano veg
70 g di mandorle macinate
noce moscata
pane grattugiato
un filo d'olio
sale e pepe

Sbucciate la zucca, togliete i semi e tagliatela a fette di 4 centimetri.
Sistemate le fette senza sovrapporle sulla leccarda del forno ricoperta di carta forno e cospargetele con l'aglio, il parmigiano veg, un filo d'olio, sale e pepe.
Cuocetela in forno a 200°C per circa 20 minuti, fino a quando sarà tenera.
Schiacciate la polpa con uno schiacciapatate, unite le mandorle, la noce moscata, sale, pepe e un po' di pane grattugiato (se necessita) per addensare il composto.
Fate riposare il tutto in frigo per 1 ora.

Tirate la sfoglia abbastanza sottile e con delle formine tagliate ricavate dei rettangoli di circa 9x7 cm.
Al centro mettete un po' di ripieno, spennellate leggermente d'acqua i bordi della sfoglia, ripiegatela su se stessa e premete i bordi per farli aderire.
La pasta in eccesso ricompattatela, ristendetela, formate i ravioli e continuate così fino ad esaurimento.
Lessateli in abbondante acqua salata o brodo vegetale, poi scolateli e disponeteli sul piatto da portata riscaldato.
Condite i ravioli con l'olio insaporito con la salvia e spolverizzate con parmigiano vegan.






Nessun commento:

Posta un commento

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog.
Barbara