26.4.17

Vegan Irish Apple Cake



L'Irish Appe Cake o torta di mele irlandese, è una ricette della tradizione che si prepara per festeggiare il giorno di San Patrizio.
E' tenera, morbida, piena di mele e con una copertura croccante, una vera delizia!!
La mia versione vegan prevede l'uso del gel di semi di lino come sostituto delle uova.


Ingredienti:

  • 390g di farina
  • 1 bustina di cremor tartaro
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano
  • 1/4 di cucchiaino noce moscata
  • pizzico di sale
  • 170 g di burro all'olio di cocco o margarina vegetale
  • 150 g di zucchero
  • 4 grosse mele Granny Smith o Golden Delicius
  • 180 ml di latte vegetale (soia, riso, farro, avena...)
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 80 g di gel di semi di lino (preparato con 25 g di semi di lino, 200 ml di acqua)


Per prima cosa preparate il gel di semi di lino che useremo come sostituto delle uova.
Con queste dosi si ottengono circa 100-110 g di gel, l'equivalente di 2 uova grandi.
Mettere in un pentolino l’acqua e versarvi i semi di lino.
Iniziate a mescolare a fuoco dolce e cuocete per 10-15 minuti fino a quando il composto inizierà a trasformarsi in gel.
Trasferite il gel su un colino posto sopra una ciotolina e filtratelo mescolando e schiacciando i semi con un cucchiaio, con un po' di pazienza vedrete che riuscirete a filtrarlo benissimo.
Eseguite questa operazione con il gel appena tolto dal fuoco, se lo fate a gel raffreddato è praticamente impossibile da filtrare.
Fatto questo prelevate 80 g di gel che userete per la torta, non lo useremo tutto perchè la torta prevede l'uso di uova medie.
Il rimanente gel potete congelarlo o conservarlo in frigorifero per alcuni giorni





1. Preriscaldate il forno a 190 °). Ungete e infarinate uno stampo a cerniera da 20 massimo 22 cm di diametro.
2. Setacciate la farina, il cremor tartaro, il bicarbonato, i chiodi di garofano, la noce moscata e il sale in una ciotola capiente. Aggiungete il vegan burro a pezzetti e intridete con le punte delle dita fino ad ottenere un composto sabbioso.
Aggiungete lo zucchero e mescolate.

3. Sbucciate e tagliate le mele a pezzetti uniformi, prima in quarti, ogni quarto in cinque fette e ogni fetta in quattro o cinque pezzi.
Aggiungetele al mix di farina e mescolate con una spatola fino a quando le mele sono completamente rivestite di farina.

4. In un'altra ciotola sbattete con uno sbattitore elettrico il gel di semi di lino con il latte vegetale fino a quando sarà ben amalgamato.
Versate il tutto sopra il mix di farina e mele e mescolate con una spatola per amalgamare il tutto, senza lavorare troppo il composto, meno lo lavorate e più tenera risulterà la torta.
Il risultato è un impasto piuttosto appiccicoso.
Trasferite il tutto nella tortiera preparata e appiattite la superficie con la spatola.
Cospargete con lo zucchero e infornate per 45-50 minuti, fino a quando uno stuzzicadenti inserito nel centro esce pulito.
Sfornate la torta e lasciate raffreddare completamente su una gratella.
Servite con vegan crema alla vaniglia o panna vegan leggermente montata.






13.4.17

Spaghetti al gratin con zucchine e ragù di soia




L'abbinamento pasta e zucchine è molto delicato e gradevole ma se ci aggiungiamo un buonissimo vegan ragù di soia a lenta cottura, qualche cucchiaio di vegan pesto al basilico e facciamo gratinare tutto nel forno, il risultato sarà una gustosissima pasta al forno dal sapore tutto speciale!!!
Vi auguro un buon fine settimana!!!


Ingredienti:
Preparate il ragù e alla fine unitevi qualche cucchiaio di vegparmigiano, mescolando bene.
Affettate le zucchine sottilissime con una mandolina.
Versate qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva in una padella, unite le zucchine, l'aglio, il peperoncino e la curcuma.
Fate andare a fuoco medio per 5-7 minuti, fino a quando le zucchine si saranno amorbidite, salate, pepate, aggiungete i due cucchiai di vegan pesto al basilico e mescolate bene.
Nel frattempo cuocete gli spaghetti al dente in acqua salata in ebollizione,  passateli sotto l'acqua fredda, scolateli, versateli in una zuppiera, unite qualche cucchiaio di olio e mescolate bene.
Ungete con un po' di olio una pirofila e versateci la metà degli spaghetti.
Distribuitevi in modo uniforme la metà del ragù e coprite con la metà delle zucchine.
Ripetete il procedimento.
Spolverizzate con una miscela di pane grattugiato e vegparmigiano e irrorate con un filo di olio.
Cuocete a 190°C nel forno preriscaldato per 30-40 minuti.