3.6.14

Polpettine di seitan al limone e rosmarino



E finalmente ho preparato le polpettine di seitan tanto richieste dai miei familiari.
La ricetta è un'esperimento, volevo delle polpettine vegane, senza uova e senza formaggio, quindi per legare il tutto ho messo una grossa patata bollita e utilizzato la farina di ceci, se non amate il suo sapore potete sostituirla con normalissima farina bianca.
Sono molto sfiziose, il limone e il rosmarino regalano una piacevole freschezza al piatto.
Piaciute a tutti, vegani, vegetariani e onnivori!!
Felice giornata!!!

 Ingredienti per le polpette:
  • 500-600 g di seitan (se fatto in casa non deve essere troppo morbido e spugnoso)
  • 1 grossa patata bollita
  • 1-2 spicchi d'aglio
  • la buccia grattugiata di un limone
  • 1 rametto di rosmarino
  • sale e pepe qb
  • farina (meglio di ceci) quanto basta per legare
Ingredienti per il sugo:
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 piccola cipolla, meglio bianca
  • un goccio di vino bianco
  • 1 rametto di rosmarino
  • brodo vegetale
  • il succo di un limone
Preparazione:
Preparate il seitan.
A cottura avvenuta fatelo raffreddare un  po' e poi tagliatelo a pezzetti.
Preparate un trito finissimo di aglio, rosmarino e buccia di limone
Tritatelo finemente il seitan con un robot da cucina, aggiungete la patata preventivamente bollita nel brodo di cottura del seitan, il trito di erbe, salate e pepate.
Frullate ancora fino ad ottenere una crema leggermente granulosa
Rovesciate il tutto in una terrina e amalgamate bene aggiungendo farina quanto basta ad ottenere un composto che stia insieme, non mettetene tanta, non importa se l'impasto sarà ancora un po' appiccicoso.
Bagnatevi le mani, formate delle polpette della grandezza desiderata e rotolatele nella farina. Vi sembreranno ancora molto morbide e daranno l'impressione di non tenere la cottura ma non è così.
In una padella scaldate l'olio, unite la cipolla tritata, il rametto di rosmarino e fate soffriggere a fuoco dolce, bagnate con il vino e fate sfumare.
Unite le polpettine e rosolatele a fuoco dolce girandole ogni tanto, versando ogni tanto qualche mestolo di brodo e facendo in modo che il fondo della padella non arrivi ad asciugarsi.
Le polpettine non vanno cotte a lungo, il seitan è già cotto quindi quando le vostre polpette avranno preso colore unite il succo di limone e fate andare ancora pochi minuti.
Togliete dal fuoco e servite caldissime con loro sughetto di cottura.





Nessun commento:

Posta un commento

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog.
Barbara