30.11.14

Vegan polpettone di patate ripieno





La versione vegan di un polpettone che preparavo spesso.
Il ripieno è stato sostituito da gustose verdure e le uova che servono per legare l'impasto le ho sostituite con amido di mais e latte vegetale.
Per la buona riuscita di questo rotolo è necessario usare patate a pasta farinosa, quelle a buccia rossa sono le migliori e non mi hanno mai tradito. Se pensate di usare un altro tipo di patate non garantisco il risultato! Rischiate (come mi è già successo) che il rotolo in cottura si sfasci tutto.
Per il ripieno avete una vasta scelta, tutte le verdure saltate in padella (mi raccomando che non siano troppo umide), con formaggi veg cremosi o affettati vegetali uniti a formaggi veg tipo mozzarella.
Per la cottura avete due modi: la cottura in padella o in forno.
Io vi consiglio caldamente di farla in padella con un filo di olio extravergine di oliva, se avete usato le patate giuste non c'è pericolo che il polpettone si rompa, si formerà subito una golosa crosticina asciutta e senza olio.
Tuttavia è possibile anche la cottura in forno, in molto blog ho visto che il polpettone viene avvolto in carta forno e poi infornato, ma secondo me non ne vale al pena.


Ingredienti per il rotolo:
  • 800 g di patate farinose a pasta farinose (quelle a buccia rossa)
  • 3-4 cucchiai di latte vegetale
  • 3 cucchiai di parmigiano vegan
  • 2-3 cucchiai di fecola di patate o amido di mais
  • 2 cucchiai di lievito alimentare
  • 1 cucchiaio di farina di ceci
  • 1 cucchiaio di latte vegetale
  • pane grattugiato senza glutine o farina di mais tostata
  • olio di oliva
  • sale e pepe

Ripieno con radicchio rosso e tofu:
  • 300 g di radicchio rosso
  • 1 spicchio d'aglio tritato
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
  • 120 g di tofu al naturale
Bollite il tofu per circa 5-6 minuti, scolatelo, e frullatelo fino ad ottenere una crema
In una padella versate l'olio e lo spicchio d'aglio tritato, aggiungete il radicchio tagliato a striscioline e fate saltare 4-5 minuti a fuoco vivo.
Spegnete il fuoco, salate, pepare e unite il tofu, amalgamate bene e fate raffreddare.


Lessate le patate con la buccia per circa 30 minuti, pelatele e passatele allo schiacciapatate.
Unite l'amido di mais, il latte vegetale, il parmigiano vegan, salate e pepate.
Amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto morbido.
Mettete un foglio di carta forno su un tagliere e stendetevi il composto fino a formare un rettangolo di 33x25 cm. circa.
Livellatelo bene, sistemate e pareggiate i bordi.
Sistemate il ripieno scelto su 2/3 del rettangolo .
Ora  aiutandovi con la carta forno, iniziate ad arrotolare il composto piano piano dal lato più lungo fino a formare un rotolo.
Compattatelo bene bene con le mani, cercando di  unire le crepe che si potrebbero formare e sigillatelo alle estremità.


Preparate una pastella con la farina di ceci e il latte vegetale e spennellate il polpettone da un lato con la pastella.
Spolverizzatelo di pane grattugiato e premete bene.
Rigirate il rotolo e ripetete la sequenza dall'altro lato.
Per ultimo spolverizzate ancora con pane grattugiao e premete bene.



In una padella larga quanto la lunghezza del polpettone scaldate l'olio, trasferitevi delicatamente il polpettone e cuocetelo rigirandolo delicatamente (qui dovrete avere le mani di velluto!) da tutte le parti con l'aiuto di due palette, per circa 10-15 minuti.
Fatelo raffreddare prima di tagliarlo a fette e poi affettatelo e riscaldatelo in forno o in padella a fuoco dolce.
Servitelo tiepido.
















Versione spinaci e tofu


Radicchio rosso e funghi



Nessun commento:

Posta un commento

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog.
Barbara