20.11.14

Vegan lasagne con fagiolini e pesto al basilico



Altra lasagna sfornata ieri, questa mi è piaciuta particolarmente.
Ho usato i fagiolini surgelati della mia raccolta estiva e le ultime foglioline di basilico che la mia cara piantina in vaso mi sta ancora offrendo.
Passo alla ricetta e vi auguro una buona serata!!



Ingredienti:
1 kg di fagiolini surgelati  ♦ succo di 1 limone ♦ 1 spicchio d'aglio  


Ingredienti per le lasagne:
200 g di farina 00 ♦ 200 g di semola rimacinata ♦ acqua tiepida quanto basta (circa 200 ml)
1 cucchiaino di sale ♦ 1 cucchiaio di olio ♦ 1 cucchiaino di curcuma (facoltativo, serve solo per dare colore)


Setacciate le due farine con la curcuma, aggiungete il sale, l'olio e l'acqua un po' alla volta.
Impastate il tutto fino a formare un bel panetto compatto aggiungendo un po' alla volta l'acqua.
Fate riposare 30 minuti e poi tirate la pasta per ricavare le lasagne, se usate la macchinetta fermatevi alla penultima tacca.

Versate un filo d'olio in un grande tegame, aggiungete l'aglio tritato e unite i fagiolini ancora surgelati. Mettete un goccio d'acqua, coprite e cuocete fino a quando i fagiolini non saranno teneri (se necessario aggiungete ancora un po' d'acqua). Verso la fine della cottura unite il succo del limone, mescolate, cuocete ancora un paio di minuto, poi spegnete e mettete da parte.

Preparate le lasagne, il pesto e la besciamella.
Appena pronta la besciamella unitevi il pesto e mescolate bene.

Ora che avete tutto procedete ad assemblare il pasticcio:
Sbollentate le lasagne poche alla volta in abbondante acqua salata per circa 1 minuto.
Ungete una pirofila e disponetevi un primo strato di lasagne, distribuite un po' di fagiolini, versate un velo di besciamella e spolverizzate con parmigiano vegan.
Ripetete la sequenza fino ad esaurimento degli ingredienti e nell'ultimo strato irrorate con un filo d'olio.
Infornate a 200 C° per 25 minuti.
Togliete dal forno a fate raffreddare 10 minuti prima di servire.





Nessun commento:

Posta un commento

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog.
Barbara