1.12.14

Vegan ravioli con pesto di noci e pomodoro



Adoro la pasta ripiena, ma purtroppo non è facile trovarla in versione vegan nei super italiani.
Ogni tanto la compro nei negozi bio tipo Naturasì, ma il suo costo è veramente esagerato!!! Quindi questa volta ho preferito prepararmela.
Vi lascio la ricetta e vi auguro una buona serata.


Ingredienti per la pasta:
  • 150 g di farina 00 
  • 150 g di semola rimacinata 
  • acqua tiepida quanto basta (circa 150 ml)
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio di olio 
  • 1 cucchiaino di curcuma (facoltativo, serve solo per dare colore)

Per il ripieno:

  • 400 g di spinaci
  • 200 g di tofu
  • 4 cucchiai di parmigiano vegan
  • 1 cucchiaio di maggiorana finemente tritata
  • sale e pepe nero macinato al momento
  • 1-2 cucchiai di latte di soia al bisogno


Per il pesto di noci:

  • 150 g di noci sgusciate
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 mazzetto di maggiorana fresca
  • 1 cucchiaino di sale marino grosso
  • 6 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di acqua tiepida
  • 4 cucchiai di parmigiano vegan
  • 90 g di pane grattugiato ammollato nel latte
  • 16 pomodorini


Preparate la pasta: setacciate le due farine con la curcuma, aggiungete il sale, l'olio e l'acqua un po' alla volta.
Impastate il tutto fino a formare un bel panetto liscio e compatto aggiungendo un po' alla volta l'acqua.
Fate riposare 30 minuti. Tirate la sfoglia e lasciatela asciugare su un telo infarinato
Preparate il ripieno: lavate gli spinaci, scolateli e passateli in padella con un filo d'olio e uno spicchio d'aglio tritato.
Fateli raffreddare e poi unite il tofu sbriciolato finemente, il parmigiano veg, la maggiorana, sale e pepe.
Allungate con il latte di soia se il composto vi sembra troppo asciutto.
Tirate la pasta sottile e con delle formine tagliate i ravioli della misura che preferite (oppure potete usare la raviolatrice).
Al centro mettete un po' di ripieno e chiudete con l’altra metà del raviolo sigillando i bordi spennellandoli con un po' d'acqua.
La pasta in eccesso ricompattatela, ristendetela, formate i ravioli e continuate così fino ad esaurimento.
Preparate il pesto: tritate le noci, l'aglio, la maggiorana e il sale grosso in un robot da cucina.
Unite il parmigiano veg, l'olio, l'acqua, il pane fino ad ottenere un composto omogeneo, regolate la densità aggiungendo qualche goccia d'olio o di acqua.
Scolateli accuratamente e trasferiteli in un piatto di portata riscaldato.
Nel frattempo lavate e asciugate i pomodorini, tagliateli a metà e uniteli al pesto di noci.
Versate il pesto sui ravioli, mescolando delicatamente.
Completate con una macinata di pepe nero e servite caldo.




Nessun commento:

Posta un commento

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog.
Barbara