17 aprile 2018

Gnocchi di patate e bruscansi (gettiti del luppolo selvatico)



Ieri giornata splendida!! La voglia di uscire per una passeggiata in campagna era troppo forte, amo camminare in aperta campagna, respirare il profumo della terra, dei fiori, ascoltare i suoni della natura, queste sono le cose a cui non potrei mai rinunciare.
Il tempo di preparare un cestino con un veloce pranzo al sacco ed eccoci immersi nella natura.
Naturalmente è stata anche una splendida occasione per raccogliere le varie erbe che la natura ci offre in questo periodo, tra queste i bruscansi (gettiti del luppolo selvatico) con cui si possono preparare buonissimi risotti, torte salate e anche degli ottimi gnocchi.


Ingredienti per 3 persone:

  • 600 g di patate farinose
  • 150 g di bruscansi lessati o cotti a vapore scolati e tritati finemente
  • 200 g di farina (quantità che può variare) 
  • 50 ml di olio di oliva 
  • 2 cipolle affettate sottilissime
  • 2 cucchiai di pane grattugiato
  • 100 g di formaggio vegan da grattugia 
  • mezzo bicchiere di brodo vegetale
  • sale, pepe

Lavate le patate e lessatele con la buccia in abbondante acqua salata, sbucciatele e schiacciatele poi fatele intiepidire.
Amalgamate i bruscansi e la farina, salate e lavorate il composto fino ad ottenere un impasto omogeneo, se risulta troppo appiccicoso aggiungete qualche altro cucchiaio di farina.
Formate delle palline di circa 5 cm di diametro e disponeteli su una superficie infarinata
Scaldate l'olio in una pentola di coccio, oppure una pentola che poi possa andare in forno, e fate appassire le cipolle a fuoco basso per circa 30 minuti ,aggiungendo il brodo.
Intanto preriscaldate il forno a 200°C.
Portate ad ebollizione una pentola con abbondante acqua salata e cuocete gli gnocchi pochi alla volta estraendoli appena affiorano in superficie. Scolateli e disponeteli nel tegame delle cipolle facendoli rosolare un po'.
Cospargeteli con il pane, il vegformaggio e fateli gratinare leggermente in forno per circa 10 minuti. Serviteli caldissimi e se ve ne avanzano un po' vi assicuro che il giorno dopo sono ancora più buoni!!!
Felice giornata a tutti!!!



Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la visita al mio blog.
Barbara