4.7.17

Torta raw gelato-sorbetto solo frutta




La mia prima torta gelato-sorbetto facile facile e raw, preparata con sola frutta e senza zuccheri raffinati. Naturalmente potete variare la frutta a piacere.

************

Preparate la base macinando in un macinacaffè o in un robot da cucina 40 g di banane essiccate, 40 g di mele essiccate, tre datteri freschi e una manciata di mandorle con la pellicina (quelle senza sono cotte) ammollate per un paio d'ore. Unite un cucchiao di olio di cocco estratto a crudo, che a queste temperature si presenterà in forma liquida e amalgamate bene fino a formare un composto appiccicoso.
Rivestite la base di una tortiera apribile da 14-16 cm, con un foglio di carta forno e spalmatevi il composto, premendo bene, mettete in freezer.



Per la crema frullate tre banane precedentemente tagliate a pezzetti e congelate insieme alla polpa di un cocco giovane (quello da bere, per capirci).




Versatela al centro della torta e spalmatela bene, rimettete in freezer.
Nel frattempo prepariamo la crema gialla frullando la polpa di un ananas di quelli dolci insieme ad un cucchiaino di olio di cocco. Versate nella tortiera , decorate come più vi piace e ponete in freezer per circa mezz'ora.


Io l'ho decorata con dei raw cioccolatini ottenuti mescolando due cucchiai di cacao crudo, un cucchiaino di olio di cocco e l'acqua necessaria per formare una crema, versato nelle formine e messo in freezer fino a quando si sono rassodati, questo l'ho fatto prima di preparare la torta.
Dopo mezz'ora la torta dovrebbe essersi rappresa e pronta per essere gustata, togliete delicatamente la cerniera apribile e valutate la consistenza, deve presentarsi soda ma non ghiacciata, va gustata abbastanza cremosa.
Io me la sono gustata accompagnata da un buonissimo latte di mandorla raw autoprodotto.
Meglio consumare questa torta subito, ma se vi avanza conservatela in freezer e quando la dovrete servire toglietela per tempo dal congelatore.
Le banane e le mele essiccate potete trovarle al super nel reparto snack, le mie sono autoprodotte usando l'essiccatore, so che si possono fare anche al forno, ma io non l'ho mai fatto.
A presto!!








Nessun commento:

Posta un commento

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog.
Barbara