4.8.14

Zuppa di frijoles al Jerez {cucina messicana}




La zuppa di fagioli è un piatto tipico della cucina messicana, la variante al cucchiaio di questa ricetta.
I fagioli più indicati per questo piatto sono i frijoles neri, quelli che ho usato io sono una varietà di fagioli molto piccoli e che non necessitano di ammollo, se non li trovate potete usare dei borlotti secchi e in questo caso dovrete metterli in ammollo per 12 ore e per la cottura aumentate un po' la quantità di acqua.
Il vino usato  per questa preparazione è il Jerez {o Sherry}, un pregiato vino liquoroso spagnolo, da non confondersi con lo Cherry Brandy che è un liquore dolce a base di ciliegie... mi raccomando!!! Se non lo trovate sostituitelo con del Marsala secco, ma non omettetelo altrimenti compromettereste il sapore finale del piatto.
Felice settimana!!

Ingredienti:
300 g di fagioli neri secchi  ▪ 1.5 litri d'acqua  4 cucchiai di olio ▪ 2 cipolle ▪ 3 spicchi d'aglio
3 cm di alga kombu ▪ un cucchiaio di margarina vegetale ▪ 2 peperoncini freschi  2 pomodori ▪ 1 cucchiaino di origano
la punta di un cucchiaino di cumino macinato ▪ un pizzico di sale ▪ 50 ml di Jerez

Sciacquate i fagioli ed eliminate quelli che non sono in buono stato.
Metteteli in una pentola con l'acqua, una cipolla tagliata in quattro, uno spicchio d'aglio schiacciato e l'alga Kombu.
Cuoceteli finché non diventino quasi teneri (devono rimanere al dente).
Spegnete il fuoco e mettete da parte.
Riscaldate l'olio in una casseruola e aggiungete la cipolla, gli spicchi di aglio e i peperoncini, il tutto tritato finemente.
Mescolate con un cucchiaio di legno e fate insaporire.
Prima che la cipolla cominci a dorarsi aggiungete i pomodori tagliati a pezzi e privati dei semi.
Fate cuocere per circa un minuto.
Versate il soffritto, l'origano e il cumino nella pentola dei fagioli e salate a piacere.
Rimettete sul fuoco e lasciate cuocere fino a quando i fagioli saranno teneri.
Passate il tutto con un mixer ad immersione, poi rimettete la pentola sul fuoco e lasciate cuocere per altri 3 minuti.
Versate il Jerez e continuate la cottura per altri 2 minuti.
Versate la zuppa in scodelle calde e se gradite, guarnitelo con la panna di soia o formaggio vegetale.





2 commenti:

  1. Variante appetitosa per chi come me ADORA i legumi!!
    grazie per averla condiviso e BUONE VACANZE!!

    RispondiElimina

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog.
Barbara