9.8.14

Seitan alla senape con fagiolini



Un secondo piatto delizioso e versatile, potete sostituire i fagiolini con le patate e usare la senape che preferite di più, io ho usato la senape di Digione.
Potete inoltre sostituire il seitan con del tofu o del tempeh, quest'ultimo dopo averlo tagliato a fette e leggermente sbollentato in brodo vegetale.
Vi auguro di trascorrere un felice fine settimana...a lunedi!!


Ingredienti:
500 g di seitan  6 cucchiai di senape ▪ 1 cucchiaio di semi di senape ▪ 1 kg di fagiolini freschi
2 noci di margarina vegetale  2 cucchiai di olio extravergine di oliva ▪ 2 cucchiai di salsa di soia
3 cucchiai di acqua ▪ 1 cucchiaino di aceto di mele ▪ 1 cucchiaino di zucchero di canna 
qualche goccia di succo di limone

Cuocete i fagiolini in abbondante acqua salata tenendoli al dente, scolateli e teneteli al caldo.
Mescolate l'acqua, lo zucchero di canna, l'aceto di mele e un cucchiaio di salsa di soia in un bicchiere.
Tagliate il seitan a fette abbastanza spesse e fatelo rosolare in padella con 1 cucchiaio di margarina, 1 di olio extravergine di oliva e il rimanente cucchiaio di salsa di soia.
Quando avranno preso un bel colore dorato aggiungete la senape, i semi di senape e la miscela di acqua, distribuendola bene e rivoltando le fette in modo che ne siano tutte belle ricoperte.
Cuocete a fuoco medio per 5 minuti, poi togliete il seitan e tenetelo da parte.
Aggiungete nella padella l'altra noce di margarina e l'altro cucchiaio di olio, unite i fagiolini tagliati a pezzi e fate insaporire mescolando spesso.
Rimettete il seitan in padella, aggiungete qualche goccia di succo di limone e cuocete ancora per un paio di minuti.
Servite ben caldo.



Nessun commento:

Posta un commento

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog.
Barbara