25.11.16

Zuppa di polenta e fagioli




Una ricetta simile alla Polenta Ficca di Massa Carrara, che io ho però personalizzato usando la cicoria catalogna invece delle erbe di campo e farina gialla di Storo in sostituzione della farina di mais a grana fine che sarebbe più indicata per questa zuppa perchè dona al piatto una consistenza e un aspetto più cremoso.
Buona giornata e buon fine settimana!!


Ingredienti:
  • 300 g di fagioli secchi
  • 2 cipolle
  • 2 coste di sedano
  • 1 carota
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 1 spicchio d'aglio
  • 2 litri di acqua
  • 700 g di cicoria catalogna
  • 200 g di farina di mais (la mia di Storo)

Ammollate i fagioli per una notte, risciacquateli ed eliminate quelli che non sono in buono stato.
In una pentola versate l'acqua, il concentrato di pomodoro, unite una cipolla, la carota, una costa di sedano e i fagioli.
Cuocete a fuoco basso per circa 1 ora e mezza.
Prelevate la metà dei fagioli e passateli al passaverdure.
Eliminate il sedano, la carota e la cipolla dalla pentola e rimetteteci dentro i fagioli frullati.
Lavate la catalogna e tagliatela a striscioline.
Versatela nella pentola con il brodo di fagioli e fate cuocere per altri 15 minuti.
Tritate la seconda cipolla, il sedano e l'aglio e soffriggeteli con un po' di olio.
Unite il soffritto ai fagioli, mescolate bene e poi versate a pioggia la farina di mais mescolando con una mestolo di legno per circa 30 minuti (20 minuti se usate farina di mais fine).
A cottura ultimata, la minestra deve avere la consistenza di una crema densa ma se dovesse risultare troppo dura, diluitela con un po' di brodo vegetale.
Servite con un filo di olio a crudo.



Nessun commento:

Posta un commento

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog.
Barbara