12.9.17

ZUPPA DI POMODORI ARROSTITI




La zuppa di pane è pomodoro arrosto è una versione personalizzata della pappa al pomodoro toscana.
Io preferisco preparare questa zuppa con i pomodori arrostiti, perché aumenta la dolcezza degli stessi e così si concentrano tutti i sapori, e aggiungo solo acqua che non altera il sapore del piatto come succede con il brodo vegetale.
A presto!!


Ingredienti:
  • 1,300 kg di pomodori, tagliati a pezzi se grandi o a metà se ciliegini 
  • 1 grossa cipolla tagliata in grossi pezzi 
  • 1 testa d'aglio, spicchi separati, leggermente schiacciati e non pelati
  • 1 grossa carota tagliata a pezzettoni
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva 
  • 1 cucchiaino di sale 
  • pepe macinato  fresco
  • 150 g (circa un paio di fette) di pane rustico
  • 500-600 ml d'acqua
  • 1 mazzetto di basilico fresco
  • peperoncino a piacere
  • vegparmigiano (facoltatico)
  • olio extravergine di oliva

Preparazione:
Preriscaldare il forno a 200 °C
Ricoprire la leccarda del forno con un foglio di carta forno e adagiarvi tutte le verdure in un unico strato.
Spruzzate di olio di oliva, salate, infornate a fate cuocere per circa un'ora, le verdure devono risultare morbide e leggermente caramellate.


Mentre le verdure stanno arrostendo tostate le fette di pane con un tostapane oppure infornandole per qualche minuto.
Togliete le verdure dal forno e schiacciate gli spicchi d'aglio in modo da far fuoriuscire la polpa.
Mettete il tutto in una pentola e aggiungete il mazzetto di basilico, il sale, il peperoncino e 2½ tazze d'acqua, mettete il coperchio e portate a bollore su fuoco dolce.


Tagliate il pane a cubetti di media grandezza, aggiungeteli alla zuppa e fate cuocere per venti minuti.
A questo punto potete decidere se lasciare la zuppa così com'è oppure se dare una breve frullata con un mixer ad immersione in modo da ottenere una minestra dalla consistenza grossolana.
Valutate la consistenza e se vi sembra troppo densa allungate con un po' di acqua bollente.
Servite con un filo di olio extravergine d'oliva e un po' di parmigiano veg.



Nessun commento:

Posta un commento

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog.
Barbara