31.10.16

Il mio veganrisotto al pomodoro e basilico




Chi l'ha detto che per un perfetto risotto al pomodoro sono necessari burro e parmigiano per la mantecatura? La mia versione, essendo vegan, non comprende nessuno di questi ingredienti ma vi assicuro che il risultato non deluderà!.
Quando è stagione lo preparo con i pomodori freschi, che devono essere maturi, ma in questo periodo va bene anche dell'ottima polpa di pomodoro in bottiglia, meglio se fatta in casa.
A me piace aggiungere la polpa di pomodoro in due riprese: la prima all'inizio per fare in modo che il riso si insaporisca bene in cottura, la seconda a pochi minuti dalla fine perchè amo molto sentire quel sapore che dona il pomodoro crudo.
Poi insaporisco il tutto a fine cottura con dell'olio aromatizzato al basilico.
Povatelo e poi fatemi sapere!!


Ingredienti:
  • 2 spicchi d'aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 350 g di riso vialone nano
  • 700 g di pomodori maturi tagliati a cubetti oppure una bottiglia (700 g) di polpa di pomodoro
  • 3 cucchiai di doppio concentrato di pomodoro (se usate quello autoprodotto è meglio)
  • la punta di un cucchiaino di bicarbonato
  • sale e peperoncino
  • una decina di foglie di basilico fresco
  • brodo vegetale preparato con una carota piccola, una mezza cipolla, una piccola costa di sedano con le foglie e un pomodoro (non ne servirà molto perchè il pomodoro ha già il suo succo,  preparatene circa 500 ml, se avanza usatelo per altre preparazioni).
In una casseruola capiente scaldate leggermente l'olio con gli spicchi d'aglio tritati.
Versate il riso e fatelo insaporire qualche minuto fino a quando tenderà a diventare trasparente.
Unite 500 g di pomodori o polpa di pomodoro, il concentrato, il peperoncino e un po' di brodo.
Aggiungete il bicarbonato per togliere un po' di acidità e mescolate.
Continuate ad aggiungere poco brodo alla volta (regolatevi in base a quanta acqua rilasceranno i pomodori) e a metà cottura unite 5 foglie di basilico.
Nel frattempo che il riso cuoce scaldate due cucchiai d'olio con qualche fogliolina di basilico con il gambo.
Fate solo leggermente insaporire l'olio a fuoco basso per qualche minuto, deve appena appena soffriggere e poi spegnete il fuoco.
Controllate la cottura del riso, regolate di sale e 2 minuti prima di fine cottura aggiungete la rimanente polpa di pomodoro mescolando bene.
Completate la cottura lasciando il  riso un po' all'onda.
Filtrate l'olio aromatizzato eliminando foglie e gambi di basilico, versatelo sul risotto e servite.



Nessun commento:

Posta un commento

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog.
Barbara