3.5.15

Vegan gnocchi dell'ortolano gluten free


Buongiorno!!.
Oggi vi lascio la ricetta di un piatto molto sfizioso e versatile, gli gnocchi gratinati.
Potete sostituire i piselli e le carote con la verdura che preferite: fagiolini, bietoline, spinaci, asparagi, ecc...
Felice domenica a tutti!!!

Ingredienti:
  • 600 g di patate farinose
  • 200 g di carote
  • 200 g di piselli
  • 200-300 g circa di mix di farine senza glutine 
  • 100 ml di olio extravergine di oliva o margarina senza olio di palma
  • 2 cipolle
  • 1/2 bicchiere di brodo vegetale
  • sale e pepe
  • 2 cucchiai di pane grattugiato (io crackers senza glutine Pandea)
  • parmigiano vegan a volontà
Lavate le patate e lessatele con la buccia in abbondante acqua salata, sbucciatele e schiacciatele poi fatele intiepidire. Lessate anche le carote e i piselli, riduceteli in purea e amalgamateli alle patate. Salate, aggiungete la farina un po' alla volta fino ad ottenere un composto omogeneo. 
Se risulta troppo appiccicoso aggiungete qualche altro cucchiaio di farina.
Formate delle palline di circa 5 cm di diametro e disponeteli su una superficie infarinata. Sciogliete l'olio o la margarina in una pentola di coccio, oppure una pentola che poi possa andare in forno, e fate appassire le cipolle a fuoco basso per circa 30 minuti  aggiungendo il brodo. Intanto preriscaldate il forno a 200°C.
Portate ad ebollizione una pentola con abbondante acqua salata e cuocete gli gnocchi pochi alla volta estraendoli delicatamente appena affiorano in superficie. Scolateli e disponeteli nel tegame delle cipolle facendoli rosolare un po'. Cospargeteli con il pane, il parmigiano veg e fateli gratinare leggermente in forno per circa 10 minuti. Serviteli caldissimi e se ve ne avanzano un po' vi assicuro che il giorno dopo sono ancora più buoni!





Nessun commento:

Posta un commento

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog.
Barbara