15.4.16

Pasta e fagioli seconda versione



Non è la mia ricetta preferita di pasta e fagioli, per me la più buona è la versione alla veneta, ma anche questa è comunque saporita e gustosa.
Buona serata!!!

Ingredienti:

  • 150 g di fagioli rossi
  • 2 lattine di fagioli borlotti sgocciolati (480 g)
  • 2 cipolle
  • 1 spicchio d'aglio
  • un pezzetto di alga Kombu
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 2 rametti di rosmarino tritati
  • 2 foglie di salvia
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • acqua di cottura dei fagioli rossi
  • olio extravergine di oliva
  • 200 g di pasta corta tipo conchiglie

Mettete in ammollo i fagioli rossi per 12 ore.
Sciacquateli ed eliminate quelli che non sono in buono stato.
Metteteli in una pentola con un litro e mezzo di acqua, una cipolla tagliata in quattro e l'alga Kombu.
Cuoceteli per un'ora e mezza o finché non diventino teneri.
Scolateli, eliminate la cipolla e e l'alga Kombu, tenete l'acqua di cottura e passate i fagioli al passaverdura o nel mixer, aggiungendo, in questo caso un mestolo di acqua di cottura.

Riscaldate l'olio in una casseruola e aggiungete la cipolla e l'aglio tritati, mescolate e fate insaporire.
Unite il concentrato di pomodoro, le erbe e mescolate bene.
Versate i fagioli borlotti interi, la crema di fagioli rossi e fate insaporire qualche minuto.
Unite ora metà liquido di cottura dei fagioli.
Portate a e bollizione e cuocete fino a quando il tutto sarà leggermente ristretto e cremoso.
Salate, pepate, aggiungete la pasta e il rimanente liquido bollente di cottura dei fagioli, aggiungendolo un po' alla volta mentre la pasta cuoce.
Mescolate spesso perché tende ad attaccare sul fondo.
A fine cottura dovrà risultare un piatto denso e cremoso.
Togliete dal fuoco, fate riposare dieci minuti e servite con un filo di olio extravergine di oliva.



Nessun commento:

Posta un commento

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog.
Barbara