07 gennaio 2018

Zuppa di avena con residuo di estratto di verdure




Ricetta semplice e veloce per riciclare il residuo dell'estratto di verdure.
Tritare una cipolla, farla soffriggere dolcemente insieme a due cucchiai di olio extravergine di oliva, alle fibre dell'estratto o centrifugato di verdure (il mio estratto era preparato con una carota, una piccola patata, una mela, un cetriolo, cinque steli di cicoria catalogna, quattro coste di sedano) aggiungendo qualche cucchiaio di brodo vegetale.
Unire 250 g di fagioli già lessati, un po' di rosmarino tritato e due cucchiai di concentrato di pomodoro.
Coprire con brodo vegetale e cuocere per circa 15 minuti, poi frullare il tutto con un mixer ad immersione.
Mentre le verdure cuociono, in un pentolino lessare 150 g di avena decorticata per circa 15 minuti, poi unirla alla minestra, salare, pepare e continuare la cottura per altri cinque minuti.
Se la minestra risultasse troppo asciutta aggiungere un po' di brodo caldo.
Togliere dal fuoco, suddividere in porzioni e condire ogni piatto con un filo di olio extravergine di oliva e se gradito spolverizzare con vegparmigiano.




Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la visita al mio blog.
Barbara